È giusto eliminare la pasta per perdere peso?

Eliminare i carboidrati dall’alimentazione è un abitudine non corretta, in quanto nella dieta bisogna includere tutti i gruppi alimentari , una sana e corretta alimentazione deve essere varia ed equilibrata.Quando ci si mette a dieta, spesso si decide di ridurre o, addirittura, eliminare il consumo di pane e pasta, pensando che, i carboidrati siano i principali responsabili dell’aumento di peso. Ma è una concezione sbagliata in quanto se consumati nelle giuste quantità, sono indispensabili per mantenere un buono stato di salute. I carboidrati non devono mai mancare nella nostra alimentazione, perchè questi nutrienti, chiamati anche zuccheri o glucidi, insieme alle proteine e ai lipidi ci forniscono la giusta energia ,affinchè il nostro organismo funzioni correttamente; inoltre svolgono importanti funzioni biologiche: contengono l’amido che depositandosi sotto forma di di glicogeno nei muscoli e nel fegato, funge da riserva energetica nelle ore notturne e tra un pasto e l’altro. E’ evidente quindi che se si vuole dimagrire adottando un regime sano ed equilibrato, non si può fare a meno dei carboidrati che secondo l’ OMS( Organizzazione Mondiale Sanità), il fabbisogno giornaliero derivato da questi nutrienti deve essere del 50%/ 60% e solo dl 10% quello derivato dagli zuccheri.